TREKKING IN VAL DI FASSA

PASSEGGIATE PROPOSTE



1 - TRAVERSATA RODA DE VAEL

Vigo di Fassa – Passo Costalunga in autobus linea 180 – Passo Costalunga Seggiovia Paolina – dalla stazione a monte della seggiovia (mt.2125) sentiero 539 -Monumento Christomannos Sentiero 549 Baita Pederiva (mt.2275) - Rif. Roda de Vaèl (mt. 2280) – sentiero 545 fino a Ciampedié (mt. 1986 - stazione a monte della funivia Catinaccio)– ritorno a Vigo di Fassa con funivia Catinaccio.

Trasporti: 1 seggiovia - 1 funivia – autobus

Caratteristiche: Passeggiata di media difficoltà su sentiero - E

Dislivello: 200 mt. In salita – 300 mt in discesa

2 – SENTIERO FEDERICO AUGUSTO E VAL DURON

Vigo di Fassa – Campitello in autobus linea 101 – Funivia Col Rodella – dalla stazione a monte (mt.2484) sentiero Federico Augusto (n. 557) – Rif. F.Augusto (mt.2298) – Rif. Pertini (mt.2300) – Rif. Sasso Piatto (mt.2300)– sentiero 533 Malga Sasso Piatto (mt.2248)– Val Duron – Rif. Malga Micheluzzi (mt.1860)- Baita Fraines (mt.1600) – Campitello (mt. 1400) – Vigo di Fassa in autobus

Trsporti: 1 funivia – 2 autobus

Caratteristiche: Passeggiata di media difficoltà ricca di panorami - E

Dislivello: 770 mt. In discesa

Tempo: 4 ore

3 – TRAVERSATA VAL SAN NICCOLO – RIF. CONTRIN

Da Pozza di Fassa – Piaza de Comune a Baita Ciampié (mt. 1826) con trenino – Baita delle Cascate (mt.) sentiero 608 fino al Rif. San Niccolò (mt. 2340) - Rif. Contrin (mt. 2016) – sentiero 602 fino a Penia (mt. 1500) – ritorno a Vigo in autobus

Trasporti: 1 trenino – 1 autobus

Caratteristiche: Passeggiata di media difficoltà su sentiero e stradelli - E

Dislivello 500 mt. In salita – 800 mt. In discesa

tempo ore 5,00

4 – TRAVERSATA VALLE DEI MONZONI

Da Vigo di Fassa a Passo S.Pellegrino con autobus – Seggiovia Costabella – Dalla stazione a monte della seggiovia (mt.2276) raccordo per sentiero 604 – Passo delle Selle (mt.2528)– Rifugio Taramelli (mt.2040) - sentiero 603 fino a Rif. Baita Monzoni (mt. 1792) o Malga al Crocifisso (mt.1526) dove prendiamo il pulmino.

Trasporti: 1 seggiovia – 1 pulmino

Caratteristiche: passeggiata di media difficoltà - lunga discesa ma graduale

Dislivello: 350 mt. In salita – 750 mt. (o 1000) in discesa - E

Tempo: 5 ore

5 – TRAVERSATA CATINACCIO DI ANTERMOIA

Con pulmino da Pera a Rif. Gardeccia (mt.1950) – sentiero 256 fino al Rif. Preuss e Vajolet (mt. 2243) – sentiero 584 al Rif. Principe (mt. 2599) – sempre sullo stesso sentiero verso il passo dell'Antermoia (mt. 2770) – poi in discesa al lago e rifugio Antermoia (mt. 2497) – si prosegue su sentiero 580 e poi su sentiero 577 verso rifugio Dona e poi Barcia Veia fino a arrivare quasi a Fontanazzo dove c'è l'autobus per Vigo di Fassa.

Trasporti: 1 pulmino – 1 autobus

Caratteristiche: Percorso impegnativo - LUNGO su sentieri e stradelli. Notevole ma progressivo dislivello in discesa. EE

Dislivello: 800 in salita – 1400 in discesa

Tempo: 7 ore

6 – DAL SAS DE PORDOI AL PIZ BOE

Da Vigo di Fassa a Canazei in autobus – Cabinovia del Pecol – Funivia Col di Rosc – dalla stazione a monte della funivia (mt. 2383) sentiero verso il rif. Belvedere (mt. 2335) – poi AV2 verso il Passo Pordoi (mt.2239) – dal Passo Pordoi funivia del Sas Pordoi – dalla stazione a monte della funivia – Rif. Maria (mt.2950) sentiero per Rif. Forcella del Pordoi (mt. 2829) – sentiero 638 – verso Piz Boé /Rifugio Capanna di Fassa (mt. 3152). Ritorno al Passo Pordoi

Trasporti: 2 cabinovia – 4 funivia – 2 autobus

Caratteristiche: impegnativa - sentiero 638 verso il Piz Boé in parte attrezzato di cordino ma non esposto. EE - Percorso non fattibile se c'è neve residua.

Dislivello: 410 mt. In salita e discesa

Tempo: complessivo circa 5 ore: 3 ore dal Sas Pordoi al Piz Boè e ritorno più 2 ore sul sentiero verso/da il Passo Pordoi


7 – TRAVERSATA VIEL DEL PAN - FEDAIA

Da Vigo di Fassa a Canazei in autobus – Cabinovia del Pecol – Funivia Col di Rosc – dalla stazione a monte della funivia (mt. 2383) sentiero verso Viel del Pan - rif. Belvedere (mt. 2335) – Rif. Baita Fredarola (mt.2335) – sentiero 601 di Viel del Pan – Forcella Col de Paussa (mt. 2349) – Rif. Ettore Castglioni (mt. 2054) – strada lungo il Lago di Fedaia (mt. 2057) fino al passo Fedaia dove prendiamo l'Autobus per Canazei – Vigo

Trasporti: 1 Cabinovia – 1 funivia – 2 autobus

Caratteristiche: percorso facile senza nessuna difficoltà - E

Dislivello: 100 mt. In salita – 430 in discesa

Tempo: 4 ore

N.B. Se le condizioni di neve non consentono di fare il percorso da Sas Pordoi al Piz Boé possiamo fare la parte comune (fino al Passo Pordoi) poi la funivia del Sas Pordoi, scendere e riprendere il sentiero di Viel del Pan.

8 – TORRI DEL VAJOLET – RIFUGIO RE ALBERTO

Con pulmino da Pera a Rif. Gardeccia (mt.1950) – sentiero 256 fino al Rif. Preuss e Vajolet (mt. 2243) – Sentiero 542 verso Rifugio Re Alberto (mt. 2621) e le Torri del Vajolet. Ritorno per gli stessi sentieri.

Trasporti: 2 pulmino

Caratteristiche: Percorso impegnativo – il sentiero 542 è attrezzato di cordino ma non esposto- EE

Dislivello: 670 mt. salita e discesa

Tempo: 5 ore

9 - SAS DE ADAM E VAL JUMELA

Da Vigo a Pozza di Fassa in autobus – Cabinovia Verso il Rif. Bufaure -Dalla Stazione a monte (mt. 2040) sentiero 613 a Baita Cruz (mt. 2213) – Baita Zedron (mt. 2354) – crinale del Sas Adam fino alla Sella Brunéch (mt. 2428) – sentiero 644 in discesa verso Malga Jumela - vallone La Mandra fino a incrocio sent. 643 (mt. 1859) – si risale circa 200 mt. alla stazione della cabinovia del Bufaure.

Trasporti: 2 autobus – 2 cabinovia

Caratteristiche: percorso di media difficoltà (tratto faticoso sul sent. 613 verso stazione a monte della seggiovia) - E

Dislivello: mt. 400 in salita – 600 mt. In discesa

tempo: 4 ore

In alternativa: dalla Sella Brunéch (mt.2428) si sale alla sommità de L'Aut (mt. 2490) ottimo belvedere sui Monzoni, sul gruppo ella Marmolada, sul Vièl del Pan, il Sella, il Sassolungo e il Catinaccio. Si scende per la cresta erbosa in vista della conca del Ciampac fino a incontrare il sent. 645 fino alla stazione a monte della funivia del Ciampac- rientro con Funivia a Alba di Canazei. E

10 – IL SENTIERO DELLA FEDAIA

Vigo di Fassa – passo Fedaia in autobus – strada che costeggia il lago verso Rif. Seggiovia Marmolada dove si prende la cabinovia fino al rif. Fiacconi (mt. 2626) ai margini del ghiacciaio – si scende alla base della seggiovia( mt.2074) - sentiero 618 e poi 619 verso Rif. Villetta Maria (mt. 1681) – sentiero 605 fino all'incrocio (mt. 1842) con sent. 618 per ritornare alla stazione a valle della cabinovia – passo Fedaia rientro con autobus a Vigo. Per chi è interessato è possibile visitare il museo della guerra che si trova vicino alla stazione a valle della seggiovia.

Trasporti – 2 autobus – 2 funivia

Caratteristiche: percorso di media difficoltà - E

Dislivello: 600 mt.

Tempo: 5 ore + il tempo per la cabinovia


ESCURSIONI MOLTO FACILI

1 – Malga Alloch

da Pera di Fassa lungo il fiume verso Pozza di Fassa – Malga Alloch (mt. 1369) e ritorno con un giro ad anello – dislivello 200mt. Tempo 3 ore. T

2 – Rifugio Fuciade

da passo San Pellegrino si prosegue su strada ( circa 1 km.) fino a incrociare il sentiero 607 verso Rif. Fuciade (mt. 1982) Ritorno per lo stesso sentiero. T

Dislivello: 100mt.

Tempo: 3 ore

3 – Lorenz – Vera - Insom

Passeggiata di fondovalle – si parte da Penia, vicino a Alba di Canazei e si toccano i paesini di Lorenz – Vera – Insom (i paesi di Lorenz e Vera sono le sedi umane permanenti più alte del Trentino) e si ritorna a Penia. T
Durata:ore 3,00 – Km. 5

FERRATE

Passo Santner e Gartl

Catinaccio d'Antermoia

Passo delle Scalette

Mesules

Brigata Tridentina (ponte sospeso)

La Via Ferrata Gino Badia

Cima dodici e Sas Aut

L'alta via Bepi Zac

N.B Le passeggiate proposte sono indicative e la scelta verrà effettuata in relazione alle condizioni atmosferiche e all'effettiva difficoltà da valutare sul luogo.


T= turistica, E = escursionistica, EE = escursionisti esperti (non estremi! )

Carta escursionistica : Tabacco n.06 “Val di Fassa e Dolomiti Fassane”

Il prezzo per la mezza pensione in camera doppia è € 53 al giorno + imposta di soggiorno di € 1,00

Il prezzo in camera singola è € 63+ 1,00 di imposta di sogg.

Il prezzo concordato comprende: colazione a buffet ( dolce e salato),

cena buffet di verdure, primo, secondo contorno scelto su 3 menù. buffet di dolci. Buffet di frutta

Parcheggio gratuito. Accesso gratuito al Centro Benessere


PRENOTAZIONE ENTRO IL 15 MARZO P.V.

ACCONTO PER CAPARRA € 70 a PERSONA+ € 10 a PERSONA PER SPESE E MANCE.

LA PARTECIPAZIONE E’ RISERVATA AGLI ISCRITTI ALL’ECO88.

NESSUNA RESPONSABITA’ PER I PROPONENTI.

LA F.I.E. GARANTISCE L’ASSICURAZIONE INFORTUNI ESCUSIONISTICI , PERCUI E’ NECESSARIO LA RELATIVA ADESIONE.