POLISPORTIVA S.M.S. SAN QUIRICO
GRUPPO TREKKING "ECO 88"
Via Pisana 576 - 50143 FIRENZE
WEB:  www.eco88.it , e-mail info@eco88.it





CASTAGNO D’ANDREA – ANELLO DELLA CASCATA DEL PISCINO

Lunedì 17 aprile 2017


Castagno è un paese situato a 725 metri s.l.m.; nella sua storia ha subito 3 complete distruzioni: la prima nel 1335 a causa di una tremenda frana del Falterona; il paese fu ricostruito più a valle, ma nel 1919 un forte terremoto lo distrusse una seconda volta; non bastasse, i tedeschi nel 1944 la rasero al suolo.

Nel 2012 è stato inaugurato un percorso trekking ad anello, che partendo dal paese tocca il luogo dell’uccisione di Gino Balli, martire dell’eccidio nazifascista di Castagno del 13 aprile 1944, successivamente attraverso grandi faggete giunge fino alla cascata del Piscino (1190 metri s.l.m.), una delle più alte dell’Appennino (circa 70 metri). La cascata si è originata nel 1962 in seguito ad una frana, e si trova alla fine della gola situata tra la formazione marnoso-arenacea delle Balze Rondinaie ed i fianchi franati del Falterona. E’ formata dal Fosso delle Motte che nasce sotto il Monte Falco e che poco più avanti prende il nome di Fosso del Falterona.


Ritrovo:
ore 8.30 all’Obihall Partenza: ore 8,45 Arrivo previsto: ore 10,30

Percorso:
prenderemo un sentiero che sale subito notevolmente e a lungo attraverso la foresta, poi sempre in saliscendi e superando diversi piccoli guadi arriveremo dove inizia il sentiero che in 50 minuti porta alla cascata. Ritornati all’incrocio coi due sentieri, discendendo prima in maniera decisa (prestare attenzione) e poi più dolcemente attraverso alcuni castagneti, ritorneremo alle auto.

Dislivello totale:
465 metri, salita effettiva circa 650 metri Distanza: circa 13 Km

Durata:
5 ore e 1/2 più le soste

Difficoltà:
media-difficile, il sentiero della cascata nella parte finale è impegnativo.

Attrezzatura: pranzo a sacco, acqua, scarponi da trekking, bastoncini, indumenti contro la pioggia.

In caso di pioggia l’escursione non sarà effettuata, da valutarne l’opportunità in caso di pioggia nei giorni immediatamente precedenti, consultare comunque il sito del gruppo il giorno prima.

Nessuna responsabilità a carico dei promotori: l’escursione è effettuata a titolo personale e sotto la completa responsabilità di ogni singolo partecipante.


Per informazioni rivolgersi ad Anna e Lorenzo 3331991193 e/o 055 704846