Gruppo Trekking ECO 88 Firenze
.
C/O Circolo A.R.C.I. San Quirico" Via  Pisana 576

        Tel. 055- 732 10 35   Firenze
WEB:  www.eco88.it , e-mail info@eco88.it


Cortona tra arte e natura

Sabato 12 ottobre e Domenica 13 ottobre 2013

Programma: primo giorno escursione fino alla Croce di Sant’Egidio (un anello)-secondo giorno visita della cittadina di Cortona e rientro a Firenze

Ritrovo: alle ore 9,30 circa presso la stazione ferroviaria di Cortona- Camucia , da lì andremo a parcheggiare ,all’interno delle mura ,davanti al convento casa per ferie Santa Caterina.

Mezzo di trasporto auto:ogni autista è libero di scegliere il percorso per raggiungere Cortona, occorrono circa 1ora e 30 minuti

Primo giorno :  Inizieremo l'escursione a piedi che ci porterà fino alla Croce di S.Egidio in circa 3 ore, toccando luoghi suggestivi come la Chiesa di S.Maria Nuova, vecchie fonti, un antico mulino ,l’Eremo delle Celle fondato da San Francesco nel XIII sec. e visitato dal Santo poco prima della sua morte. Salendo verso Croce di Sant’Egidio troveremo un’antica strada romana che conduceva in Val Tiberina Dopo mangiato e dopo aver goduto di belle vedute sulla Val di Chiana e sul Lago Trasimeno, riscenderemo percorrendo un’altra strada romana , fino alla Chiesa di S. Margherita e quindi all'albergo.(circa 2 ore).

Secondo giorno:mattino dedicato alla visita della città con le sue chiese, palazzi ; pomeriggio i resti delle tombe etrusche del Melone I e Melone II in località Il Sodo .(Abbiamo richiesto una guida che che ha proposto quanto segue; ne abbiamo parlato col gruppo e abbiamo deciso di fare la visita guidata

La visita inizia dal Santuario di Santa Margherita, che custodisce il corpo della Santa ancora integro e che si trova in cima alla collina di Cortona.

Si prosegue poi per una antica strada che conduce al centro storico; lungo il percorso si visiteranno la Chiesa di S. Niccolò, che contiene uno stendardo di Luca Signorelli, e la Chiesa di San Francesco fino ad arrivare in centro. Qui sarà possibile vedere dall’esterno il Palazzo Casali, sede del MAEC (Museo dell’Accademia Etrusca con reperti etruschi, romani e opere d’arte di vario genere), ed il Palazzo Comunale. Si continuerà poi con la Cattedrale, che contiene tra l’altro un’opera di Pietro da Cortona, mentre di fronte a questa si trova il Museo Diocesano che conserva una delle Annunciazioni di Beato Angelico oltre ad opere di Luca Signorelli. Il percorso si sposta poi lungo Via Nazionale, il corso principale dove si trovano negozi e vari punti di ristoro, fino ad arrivare al Belvedere, piazza da cui si può ammirare il Lago Trasimeno. HD (fino a 3 ore) FINO A 30 pax EURO 120,00 )Difficoltà e durata: passeggiata di circa 5 ore escluse le soste, dislivello di circa 400 m senza salite eccessivamente faticose. Arriviamo a 900 m di altitudine quindi prevedere di portare qualche indumento più pesante

Attrezzatura consigliata: pranzo a sacco per l’escursione, acqua, scarponi da trekking, indumenti contro eventuale pioggia, bastoncini necessari perché a volte il sentiero può essere scivoloso con le recenti piogge.

Il secondo giorno siamo in città, pranzo libero( non mancano pizzerie a taglio, bar e anche ottimi ristoranti ).

Il pernottamento è previsto presso la Casa per Ferie S.Caterina da Siena, un vecchio monastero fondato nel 1272, adesso gestito dalle Suore di S. Caterina. Via Santa Margherita 47

Tel.0575630343 www.cortonaresidence.it

Sistemazione in camera singola con mezza pensione: 42 euro

Sistemazione in camera doppia con mezza pensione : 39 euro

Vino ed acqua esclusi

A questa quota vanno aggiunti 1,50 euro come tassa di soggiorno

La suore non hanno bancomat.

Il rientro a Firenze è previsto dopo la visita alle tombe del Sodo.

Nessuna responsabilità a carico dei promotori: l’escursione è effettuata a titolo personale e sotto la completa responsabilità dei singoli partecipanti.

Per informazioni rivolgersi a NADIA (tel.3478828126 – solo nelle ore serali)
MANUELA (tel.3407710483 – solo nelle ore serali)   ROBERTA (tel.3334284665)